Tutto ha inizio nella fascia d’età più critica per molti di noi… L’ADOLESCENZA.

Dentro casa, mia mamma aveva messo un cartello gigante con un divieto assoluto di palle di pelo, quindi niente: cani, gatti, topi o chissessia. Sono riuscita a tenere intorno casa per diversi anni ben 3 gatti: PIPPO1, PIPPO2 e il sopravvissuto PIPPO3 che fiero della sua bocca storta faceva invidia a tutto il vicinato.

Resami conto dei nomi un po’ come dire… ripetitivi?? Ho iniziato a desiderare un nuovo animale per dargli un nome figo strafigo per fare invidia ai miei amichetti. Quindi è arrivato a casa mia: ANACLETO, un bellissimo pesciolino rosso che dopo un tentato suicidio (perchè il vostro pescetto rossa non è mai saltato sul pavimento?!?!) mia sorella ha deciso di fargli un bel bagnetto caldo………. NO COMMENT. La sua vaschetta è stata ereditata da ROMOLO.

L’ultimo tentativo è stato con la coniglietta MIRELLA, mordeva ogni cosa che le capitava a tiro. Un successone, credo sia scappata perché mio babbo le diceva in continuazione che l’avrebbe mangiata fritta.

Alla venerenda età di 17/18 anni annoiati dalle spiegazioni soporifere di Economia Aziendale io e il mio amico per la pelle abbiamo dato perfino un nome ad un quaderno…. CARL. Carl è stato il nostro scrivi “cazzate” per circa un anno intero.

Insomma tutto questo papiro di fuffa per dirvi che uno dei miei divertimenti maggiori è quello di dare i nomi agli animali e alle cose.

Ed oggi vi presento ZAC, lo scienziato del Web, anzi il padrone del WEB-LABORATORIO.

Zac e il Web-Laboratorio

web-laboratorio
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
  • Gmail
  • LinkedIn

Vi starete chiedendo cosa ci incastra Zac con tutto quello che vi ho raccontato prima, la risposta è semplice: NIENTE.

Oggi mi andava di divagare e raccontarvi della mia singolare adolescenza.

Adesso divento seria però.

Zac e il suo web-laboratorio non sono una sciocchezza anzi!!

Sono già diversi mesi, forse quasi due anni, che sto studiando il mondo del web marketing, dei social media e del blogging. Lo studio non finisce mai e mi sono resa conto che scrivere e tentare di spiegare agli altri ciò che ho imparato è un metodo efficace per  imprimere i concetti nella mia testa e condividere i punti di vista.

Ho deciso, quindi, di creare una sorta di rubrica, capitaneggiata dallo scienziato pazzo Zac, dove annoterò concetti, spiegazioni, infografiche inerenti a tutto ciò che ho imparato del mondo del web. 12

 Avrei piacere diventasse un vero e proprio laboratorio di idee. Mi aiutate?

Sarebbe bello, diventasse uno spazio di condivisione, dove accrescere le proprie competenze grazie all’aiuto degli altri. Sarò disponibilissima a trattare argomenti di mia competenza e lasciare, molto volentieri, lo spazio a chi ha voglia di spiegare, illustrare, domandare!
Quindi fatevi avanti!!

ILoveCreativity continuerà a pubblicare argomenti vari come sempre, ma non vi potrete sbagliare, ogni tanto sbucherà l’appuntamento con Zac e sarà ben riconoscibile!!

Vorrei promettermi di pubblicare questa rubrica almeno una volta a settimana, ma sono certa che per questioni di tempo non ci riuscirò…  ma tranquilli, vi avvertirò qualche giorno in anticipo tramite i canali social di ILoveCreativity!!

Fatemi sapere cosa ne pensate!